user_mobilelogo

Antonio Di Giovanni, insieme al fratello, iniziò la propria attività nel 1936 svolgendo prevalentemente il lavoro di fabbro... ma la passione per la meccanica spinse sempre più i fratelli Di Giovanni a costruire piccole attrezzature. Dopo la II guerra mondiale l'attività di costruzione venne enormemente intensificata, tutti i prodotti che si realizzavano erano per la gran parte attrezzature a trazione animale: estirpatori, erpici, rimorchi, torchi, aratri e seminatrici e quest'ultime vennero nel 1950 brevettate con dischi su cuscinetti.
Nella seconda metà degli anni 50 l'attività di riparazione e costruzione venne affiancata da quella della commercializzazione dei primi motori falciatrici come Deutz e Schulter.
In seguito con l'avvento della prima motopompa fu intrapresa la costruzione di grossi impianti di irrigazione, ma l'intensificarsi della meccanizzazione portò l'attività produttiva a lasciar sempre più spazio alla commercializzazione dei prodotti e dai primi anni 60 ad oggi la Ditta DI GIOVANNI ha continuato la sola attività di vendita ed assistenza con l'esperienza di chi ha seguito passo per passo l'evolversi del settore.
Negli ultimi 20 anni l'azienda viene Guidata dai fratelli Di Giovanni (Walter-William-Wadmir) con la super visione della mamma D'onofrio Luciana; i 4 cercano di modellare ed adattare la propria azienda in base all'esigenze di mercato cercando in tutti i modi di vendere prodotti ed effettuare servizi sempre al massimo della qualita'.